Silvia Pasticci

Cookies al doppio cioccolato.

cookies doppio cioccolato
Print Friendly, PDF & Email

Questi cookies al doppio cioccolato sono un furto di ricetta, li vidi la prima volta sul blog di Arabafelice in cucina e mi ispirarono subito. Sono i tipici biscotti americani con gocce di cioccolato -che più che biscotti sono delle sberle- che si vedono nei film, dove le mammine con grembiulino con bordino di voulant e tacchetti a rocchetto sfornano insieme ai figli adoranti.

Ho fatto i biscotti da regalare a delle amiche e ora ho finalmente capito il perchè i figli delle madri che cucinano con i tacchi sono adoranti… questi biscotti sono spettacolari!!! morbidosi, dolci al punto giusto, con quel puntino di sale che si trova ogni tanto che li rende ancora più buoni…

cookies cioccolato

Quando vedrete l’impasto non capirete come facciano a venire a così larghi, specialmente perchè infornerete delle palline come noci, ma se leggete gli ingredienti capirete il perchè. Le dosi di burro sono massicce ma, se come me, regalate la maggior parte dei cookies al doppio cioccolato il colesterolo sarà tenuto a vada.

La ricetta originale ha altre dosi ma io ho realizzato dei cambiamenti: ridotto la quantità di zucchero e cambiato e ridotto il cioccolato. Nessuno si è lamentato (anzi, mi hanno fatto i complimenti) quindi direi che le proporzioni non sono poi tanto male.

Cookies al doppio cioccolato.

Per circa 35-40 biscotti grandi:

  • 350g di farina 00.
  • 250g di burro di buona qualità a temperatura ambiente, io uso quello di Beppino Occelli.
  • 125g di cioccolato fondente.
  • 125g di cioccolato bianco.
  • 120g di zucchero semolato.
  • 120g di zucchero muscovado.
  • 2 uova a temperatura ambiente.
  • 1 cucchiaino di bicarbonato.
  • 2 pizzichi abbondanti di sale.

Per la buona riuscita di questi cookies al doppio cioccolato l’ideale sarebbe usare una planetaria o, al limite, delle fruste elettriche, a mano vi stufereste troppo presto di montare il burro ma, purtroppo, il passaggio è fondamentale per la buona riuscita dei biscotti.

Accendete il forno ventilato sopra e sotto a 180°C.

Montate ad alta velocità il burro morbido insieme ai due tipi di zucchero finchè il composto non sarà diventato gonfio e chiaro. Ci vorranno circa 7-8 minuti di planetaria alla velocità massima e con la pala.

Unite le uova, appena mescolate, a poco a poco. Dovrete aspettare che l’uovo sia ben incorporato prima di unire dell’altro. Aggiungete il cioccolato bianco e fondente tritato e mescolate un po’.

Quando uova, zucchero e burro saranno ben montati unite la farina, il bicarbonato ed il sale e mescolate a velocità bassa o a mano con una spatola. Siate delicati, il composto non dovrebbe sgonfiarsi troppo.

Con questa quantità di composto dovreste infornare circa quattro teglie, io ho fatto in più tempi.

Foderate con della carta forno la teglia e formate delle palline grandi come delle noci, sistematele ben separate tra di loro perchè si allargheranno tanto in cottura.

Infornate per circa 10-12 minuti. Questi biscotti rimangono morbidi, se mentre sono ancora in forno li trovate troppo morbidi e avete paura di lasciarli crudi all’interno vi consiglio di rompere uno al centro, se vedete delle bolle di lievitazione i biscotti saranno ben cotti (la lievitazione la da il bicarbonato di sodio).

Non toccateli mentre sono caldi o si romperanno irrimediabilmente.

Godetevi i vostri Pasticci ed alla prossima, o anche su facebook!

Se la ricetta vi è piaciuta condividetela con i vostri amici usando i tasti di condivisione social che si trovano sulla pagina.

Besos.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *