Silvia Pasticci

FURTO DI RICETTE: torta di mele di Benedetta Parodi.

Torta di mele di Benedetta Parodi.
Print Friendly, PDF & Email

La TORTA DI MELE con le maiuscole, grazie Benedetta Parodi!

Torta di mele di Benedetta Parodi.

Oggi ricetta con annessi auguri perchè oggi compie gli anni mio cugino e spero che come regalo riceva i voti dell’ultimo esame che gli manca per diventare vigile del fuoco, dopo tanto tempo, tanto lavoro e tanta incertezza. Auguri Alessandro! Perchè ho scelto questa ricetta? perché era un po’ che non commettevo nessun furto di ricetta e perché, per noi, è la miglior torta di mele che ci sia, perché è più buona ancora il giorno dopo (se ce la fa ad arrivare) e perchè ha pochissimo zucchero e quasi nessun grasso, ottima per uno come il pompiere, che tiene alla linea!

Psst, se non ci tenete alla linea o fate molto sport mangiatela tiepida insieme ad una pallina di gelato o con la panna o su un crema inglese… Libidinosa!

Per una tortiera di 22 cm:

  • 3 mele tagliate a fettine ma non nel senso tradizionale ma per il verso più corto (la Parodi comunque ne mette 4 nella sua ricetta)
  • 1 uovo (la Parodi 2 tuorli)
  • 125 g di zucchero semolato
  • 25+25 g di burro fuso
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 180 g di farina 00
  • 1 busta di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero di canna q.b. (la Parodi lo metteva bianco a me, dopo molte prove, piace più così)
  • cannella, se volete

Come prima cosa vi do un consiglio spasionato: cercate qualcuno che sbucci e tagli le mele mentre che voi preparate l’impasto.

Accendete il forno a 180°C caldo sopra e sotto e SENZA ventola.

Con un frullino montate l’uovo con lo zucchero e 25g di burro, se volete aromatizzarla con la cannella mettetela ora.

Con il frullino a velocità bassa mescolate al intruglio di uovo metà della farina settacciata, poi il latte e finite con il resto della farina, il lievito ed il pizzico di sale. Per chi legge in blog di Francesco Pandispagna l’ordine nella aggiunta degli ingredienti e più che conosciuto.

Versate il composto su una tortiera imburrata o coperta di carta forno bagnata e strizzata, conficate dentro le mele (non vanno in superficie ma “in piedi” dentro all’impasto), irrorate sopra gli altri 25g di burro fuso e mettete un po’ di zucchero di canna sopra.

In forno per circa 30-40 minuti. Nel frattempo potete prepararvi un bel thè perchè calda è buonissima!!

Godetevi i vostri pasticci ed alla prossima. O anche su facebook!

Besos.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *