Silvia Pasticci

Gli spaetzle di Zibaldone Culinario per The Recipe-Tionist

Print Friendly, PDF & Email

Ed eccomi ad un nuovo gioco culinario. Nuovo per me, la novità è che, come al solito, faccio tutto sul filo del rasoio…

 

In questa occasione si tratta del gioco “The Recipe-Tionist” di quel ciclone di Elisa Baker di Cuocicucidici. Un blog viene scelto e noi blogger scegliamo una delle ricette che propone potendo cambiare, eliminare o sostituire un solo ingrediente e cambiando solo un procedimento.

La ricetta che ho scelto sono gli spaetzle al grano saraceno di Zibaldone Culinario che potete trovare qui. E’ stato un vero piacere andare a zonzo per questo blog, la sua padrona di casa è davvero una bomba di attività e idee in cucina! praticamente lei scrive in un mese le ricette che io manco in un anno…

Il piatto è una confortante e deliziosa ricetta invernale, ideale per questi giorni. Le dosi sono abbondanti e potrebbe rappresentare, senza paura di patire la fame, un piatto unico bello consistente.

A voi la ricetta.

Gli spaetzle di Zibaldone Culinario per The Recipe-Tionist

Per 4 persone:

  • 150 g di farina 00.
  • 150 g di farina di grano saraceno.
  • 2 uova intere.
  • 130 ml di acqua (potrebbe non servire tutta).
  • Sale,q.b.
  • 80 g di speck a fettine sottili.
  • 150 ml di panna da cucina.
  • 100 g di Fontina Valdostana D.O.P. (la mia aggiunta alla ricetta originale).

Fate dorare lo speck a fuoco medio in una pentola antiaderente, poi la usate per far cuocere gli spaetzle senza lavarla e il gusto affumicato sarà più presente. Poi mettetelo ad asciugare su della carta da cucina.

In un pentolino mettete la Fontina tagliata a piccoli cubetti e la panna da cucina e portate a bollore a fuoco minimo e rimestando spesso finchè il formaggio non si sarà sciolto, tenete in caldo.

Fate la pastella per i nostri spaetzle mescolando le farine con le uova ed il sale e aggiungendo l’acqua poco alla volta fino a formare una pastella collosa ma fluida. Mettete l’attrezzo apposito sulla pentola con l’acqua salata bollente e versate la pastella nel contenitore e portatelo avanti e indietro fino a finire tutto il composto. Con una schiumarola togliete gli spaetzle dall’acqua appena vengono a galla.

Servite gli spaetzle ben caldi irrorati dalla panna insaporita con la Fontina e con dei pezzetti di speck.

Godetevi i vostri Pasticci ed alla prossima!

Per preparare questa ricetta ho usato questo:

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *