Silvia Pasticci

Panino ligure al pesto per la Giornata Nazionale.

Print Friendly, PDF & Email

Oggi è la Giornata Nazionale del Pesto Genovese, la salsa pestata italiana più conosciuta al mondo! E che oggi conosciamo meglio grazie al Calendario del Cibo Italiano.

Tradizione comanda che questa salsa non sia mai scaldata o cotta, condisce pasta non ripiena o gnocchi e basta. E basta? Ma certo che no!

Dentro alla sezione appena nata solo nella mia testa e dall’elegante nome “Cucina pigra con Pasticci” il primo “piatto” è un panino dove il pesto genovese è il tocco in più che arrotonda i gusti e senza il quale il panino sarebbe anonimo e inutile…

Pochi ingredienti, che possono essere comprati o preparati a casa con amore, per una pausa pranzo sì veloce, ma anche deliziosa!

Panino ligure al pesto per la Giornata Nazionale.

Per 1 persona:

  • 1 panino lungo.
  • 100 g di mozzarella di buonissa qualità.
  • 10 acciughe al limone preparate come spiegato qui o comprate.
  • 4 foglie di lattuga.
  • 1 cucchiaio da minestra di pesto genovese.

Aprite il panino, fate un letto di lattuga, metteteci sopra la mozzarella tagliata a fette, il pesto a gocce e le acciughe al limone. Chiudete e godete di questa meraviglia!

A me non piace il pomodoro crudo e non l’ho messo, ma Marito dice che il suo panino, che lo conteneva, era più buono… fate voi! 😉😉

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × quattro =