Silvia Pasticci

Spezzatino di carciofi e patate.

spezzatino di carciofi e patate
Print Friendly, PDF & Email

spezzatino di carciofi e patate

Adoro i carciofi… è un amore sconfinato, il mio. Forse il fatto che non ci siano tutto l’anno aiuta… o forse il prezzo alto… chissà se ci fossero sempre e costassero come le cipolle… chissà se pulirli fosse una passeggiata… mah!

Quando faccio questo spezzatino di carciofi e patate, che in Italia sarebbe un contorno, io faccio alla spagnola, me li mangio come primo e così le quantità che troverete nella ricetta saranno per due persone (un po’ ghiotte di carciofi come me).

Munitevi di buona volontà e guanti in lattice se non volete ritrovarvi con le mani nere e via, si lavora!

Spezzatino di carciofi e patate.

Come contorno per 6 persone:

  • 6 carciofi spinosi sardi.
  • 400g di patate.
  • 50ml di vino bianco secco.
  • 1 cipolla dorata.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva.
  • 1 cucchiaio di farina 00.
  • 1 cucchiaino di paprika dolce.

Pulite i carciofi e metteteli a bagno. Io li metto in acqua non acidulata, ho la sensazione che il limoni modifichi in qualche modo il gusto dei carciofi. Piuttosto li mangio neri che “diversi”.

In una pentola versate l’olio extravergine d’oliva e fate rosolare appena la cipolla tagliata in modo grossolano, poi unite l’aglio tritato. Se mettete prima l’aglio si brucierà rovinando la riuscita dello spezzatino di carciofi e patate.

Quando la cipolla inizierà a dorarsi unite i carciofi tagliati a spicchi, 6-8 spicchi per ogni carciofo, e i gambi a pezzetti. Rosolate per 5 minuti.

Sbucciate, lavate e tagliate a bocconcini le patate e unitele alla pentola, appena inizieranno ad attaccarsi al fondo aggiungete la farina e la paprika e versate il vino bianco.

Non appena il vino bianco si sarà evaporato versate un po’ di acqua in pentola (mezzo bicchiere circa), salate e coprite. Lasciate cuocere per una ventina di minuti o finchè le patate non saranno morbide.

Servite molto calde. Trovo che questo spezzatino siano un contorno buonissimo per del pesce o la carne fatta ai ferri in modo semplice.

Godetevi i vostri Pasticci ed alla prossima, o anche su facebook!

Se la ricetta è stata di vostro gradimento non scordatevi di condividerla con i vostri amici.

Besos.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *