Silvia Pasticci

Strudel di verdure e feta. Goduriosi.

strudel di verdure e feta
Print Friendly, PDF & Email

strudel di verdure e fetaPiccoli strudel di verdure e feta per stuzzicare l’appetito in un aperitivo o come antipasto o pranzo da portare al lavoro. Ognuno di questi strudel di verdure e feta si mangia in cinque bocconi ma potete farlo in versione grande per un secondo piatto vegetariano completo e nutriente.

Per riempirli ho scelto verdure dal gusto dolciastro così che si compensassero con il gusto del formaggio greco feta.

Non ci crederete ma questi strudel di verdure e feta si fanno velocemente, impiegherò più tempo a spiegarveli di quello che ci è voluto nel farli! la parte più lunga è l’attesa del riposo dell’impasto.

Volete venire in cucina con me?

Strudel di verdure e feta.

Ingredienti per 8 strudel:

Per la pasta matta:

  • 150g di farina di manitoba.
  • 80g di acqua.
  • 5g di olio extravergine d’oliva.
  • 2g di sale.

Impastate tutti gli ingredienti per 5 minuti e lasciatela riposare in un barattolo coperto. Dopo 20 minuti impastate ancora per 2-3 minuti e lasciate riposare ancora. Dopo un’ora o due sarà elastica e pronta all’uso.

Per il ripieno:

  • 4 zucchine chiare medie.
  • 2 carote.
  • 2 porri.
  • 70g di formaggio feta sbriciolato.
  • 2 cucchai di olio extravergine d’oliva.
  • Sale, q.b.
  • Semi di nigella, q.b.

Preparate la verdura e lavatela accuratamente. Tagliate i porri a rondelle e metteteli in una padella larga con l’olio d’oliva a fuoco medio basso.

Tagliate a strisicoline carote e zucchine e unitele alla padella dei porri appena questi inizieranno a prendere colore, saltate la verdura per 3-4 minuti, deve rimanere croccante. Spegnete il fuoco e lasciatela intiepidire.

Dividete la pasta matta in otto palline e stendetele con il mattarello e poi tiratele con le mani fino a che non sarà diventata un velo cercando di non romperla, la pasta matta è molto elastica e non dovreste avere problemi.

strudel in fase di lavorazione

Mettete sugli strudel le verdure (un paio di cucchiai circa per ognuno), poi un po’ di feta e poi qualcha semino di nigella. Chiudete i lembi lunghi sul ripieno e poi ripiegate il resto verso il centro, un po’ come negli involtini primavera dei risporanti cinesi.

Adagiate i nostri strudel di verdure e feta su una teglia foderata di carta forno e infornate a 160°C preferibilmente nella parte bassa del forno per far cuocere bene la parte inferiore dove c’è più pasta matta.

Servite caldi o freddi, gli strudel di verdure e feta sono buoni sempre.

Godetevi i vostri Pasticci ed alla prossima, o anche su facebook!

Besos.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *