Silvia Pasticci

Falafel di ceci e piselli. Mini hamburger vegani.

Print Friendly, PDF & Email
falafel di ceci e piselli

Alternativa vegana.

Ricetta vegana oggi! Falafel di ceci e piselli, di quelli che paghiamo quasi come l’oro nei negozi di kebab ma che poi ci rimangono sullo stomaco perchè sono stati fritti in olio di macchina…

In realtà devo riconoscere che la ricetta non è proprio mia, ho letto un po’ qua e un po’ là e ho visto anche qualche ricetta in tv di questi falafel perchè non ci sarei mai arrivata da sola a capire che i ceci per questa ricetta sono CRUDI, sì, crudi. Chi l’avrebbe mai detto?

Ad ogni modo oggi abbiamo un’alternativa vegana (se la salsa allo yogurt è fatta con yogurt di soia, le polpette sono già vegane) per un secondo piatto e sarà facile convincere i bambini/ragazzi a mangiarli ridendo noi sotto i baffi, perchè loro pensano di mangiare fast-food e noi sappiamo che mangiano legumi…

Mi accompagnate?

falafel ceci piselliFalafel di ceci e piselli.

Ingredienti per 15-20 falafel (tre-quattro bocconi l’uno):

  • 250g di ceci secchi.
  • 150g di piselli surgelati.
  • 1 mazzetto di prezzemolo.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 1/2 cucchiaino di cumino in polvere.
  • 1/2 cucchiaino di coriandolo in polvere.
  • Il succo di mezzo limone.
  • Sale, q.b.
  • Olio per friggere, q.b.

Per la salsa:

  • 1 vasetto di yogurt bianco (di soia per la versione vegana).
  • 1 spicchio d’aglio.
  • Il succo di mezzo limone.
  • Sale, q.b.

Il giorno prima di fare i falafel di ceci e piselli mettete a bagno i ceci in acqua a temperatura ambiente e cambiate 3-4 volte l’acqua d’ammollo.

Con un frullatore potente frullate i ceci ben sgocciolati fino a creare una polpa e metteteli in una terrina.

Frullate anche i piselli congelati semplicemente lavati sotto l’acqua corrente (quindi a crudo anche i piselli). Unite alla terrina dove sono già i ceci.

Frullate poi il prezzemolo con gli spicchi d’aglio e mescolate. Aggiungete alla terrina.

A tutte le cose tritate unite le spezie, il succo di mezzo limone ed il sale. Mescolate bene e formate i falafel di ceci e piselli. Lasciateli riposare un po’ prima di friggerli.

Preparate la salsina di accompagnamento mescolando lo yogurt con uno spicchio d’aglio spremuto ed il succo di mezzo limone e sale.

Perchè i falafel siano dorati in modo regolare bisgonerebbe friggerli in una friggitrice a fuoco alto se, come me, non avete una usate un pentolino pieno fino a metà (così butterete via meno olio che friggendo in una padella pienissima) e unite solo 4-5 polpette alla volta perchè l’olio non perda temperatura.

Servite i vostri falafel di ceci e piselli belli caldi e vedrete che grandissimo successo!

P.S.: a noi non piacciono i cibi piccanti ma, se volete, potete mettere anche il peperoncino nel composto dei falafel.

P.S.2: i falafel possono essere fatti al forno ma non c’entrano niente, fidatevi.

P.S.3: Questi che vedete non sono i miei primi falafel, la ricetta è più che collaudata ed è stata collaudata anche i caso di surgelazione. Potete surgelarli mettendoni su una superficie piatta ricoperta di carta da forno, una volta congelati per bene li potete passare ad un sacchetto e far scongelare una ventina di minuti prima di friggerli.

Godetevi i vostri Pasticci ed alla prossima, o anche su facebook!

Besos.

 

2 Commenti

  1. Fabiola

    Mi piace, una ricetta che conquisterà tutti 🙂

  2. Silvia Pasticci (Autore Post)

    Prova e vedrai, pure a prova di bambini!!! (che di solito non vogliono i legumi…)

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *