Silvia Pasticci

Contorno semplicissimo. Patate stufate al forno.

Patate stufate al forno.
Print Friendly, PDF & Email
Contorno semplicissimo. Patate stufate al forno.

Contorno semplicissimo. Patate stufate al forno.

Questa ricetta delle patate stufate al forno nasce perchè adoooooro le patate arrosto (e non solo…)ma non mi piace che serva parecchio olio per farle, che ci impieghino così tanto a cuocere e, soprattutto, doverle girare spesso (bruciandomi il più delle volte).

In teoria le patate stufate dovrebbero essere cotte in pentola o in padella ma io le stufo in forno mettendole insieme alla carne o al pesce, nel ripiano subito sotto, così non diventano dorate finchè non voglio io e, cioè, quando levo la teglia che si trova sopra a le patate… Bisogna ingegnarsi in cucina!

Contorno semplicissimo. Patate stufate al forno.

  • 4 patate di medie dimensioni.
  • 1 cipolla bianca.
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva.
  • Sale, q.b.
  • Brodo o acqua, q.b.
  • Spezie (a vostro piacimento).

Accendete il forno a 180°C.

Sbucciate e lavate bene la cipolla e le patate.

Il taglio è parte fondamentale per la buona riuscita di queste patate stufate, cuociono prima, rimangono soavi e cremose e si dorano prima che se sono grosse, quindi tagliere e pazienza alla mano tagliate il tutto mooolto sottile, tra 2 e 3 mm di spessore.

Mettete le patate e la cipolla finemente tagliate in una terrina e condite con sale (e tutte le spezie che vogliate e che “vadano d’accordo” con la pietanza principale che accompagneranno) e l’olio, mescolatele per bene con le mani e versate il tutto nella teglia.

Una volta che la verdura sarà nella teglia versate acqua o brodo quanto basta a quasi coprire tutta la verdura, lasciando solamente lo strato superiore fuori dall’acqua. Se usate brodo in granuli o di dado attenzione alla quantità di sale!

Infornate la teglia con le patate stufate subito sotto la teglia che contenga la carne o il pesce che cucinate così che il vapore non vada via subito e cuocia a fuoco lento le patate. Verso la fine della cottura, dopo circa 30 minuti, togliete la teglia di sopra (o spostate sopra le patate) e fate dorare lo strato superiore.

Vedrete che bontà!

Godetevi i vostri Pasticci ed alla prossima, o anche su facebook!

Besos.

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *