Silvia Pasticci

Biscottosauri biscotti con cioccolato.

Print Friendly, PDF & Email
Biscottosauri: biscotti con gocce di cioccolato

Biscottosauri: biscotti con gocce di cioccolato

Hanno un nome un tantino strano sti biscottosauri… sono delle cookies all’americana belle piene di cioccolato che tenteranno anche i non amantissimi dei dolci. La ricetta originale proviene da questo libriccino di Silvana De Lauro, In cucina con dolcetti e biscotti, uno di quelli che si vedono a volte negli stand delle librerie o nelle edicole che costano poco e ci tentano. In questo caso sono rimasta molto più che soddisfasta dalla spesa fatta, è pieno di idee, ne ho già collaudate parecchie e non mi hanno mai delusa.

Prima del forno.

Prima del forno.

Questi biscottosauri sono stati collaudati in parecchie feste per bambini, a parte che a casa, e hanno sempre riscosso un grande successo.

Biscottosauri: work in progress

Biscottosauri: work in progress

Gli ingredienti per 15 grossi biscotti (con qualche cambiamento da parte mia) sono questi:

  • 375g di farina 00
  • 125g di zucchero di canna
  • 140g di burro a temperatura ambiente
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere (potete non metterlo)
  • 100g di gocce di cioccolato
  • 2 uova L a temperatura ambiente

Accendete il forno ventilato sotto e sopra a 180°C .

Come si fa per la pasta frolla (quella tradizionale, non quella montata) mescolate con la punta delle dita il burro con la farina finchè non diventa tutto sbriciolato e poi uniteci il lievito, le spezie, lo zucchero e il cioccolato e mescolate bene.

Unite le uova e fatele assorbire mescolando con un cucchiaio e, verso la fine, usate le mani per assicurarvi che il tutto sia ben ammalgamato.

Foderate una teglia con carta forno e formate dei mucchi irregolari, lasciando un po’ di spazio tra uno e l’altro perché possano lievitare, infornate per 15 minuti circa.

IMPORTANTE: i biscotti si induriscono quando sono freddi e continuano a cuocere anche fuori dal forno col caldo che rimane dentro, anche se sembrano morbidi non teneteli troppo tempo in forno o diventeranno dei sassi.

P.S.: potete adattare l’impasto di base ai vostri gusti sostituendo il cioccolato con uva passa o aggiungendo frutta secca… Infatti, la ricetta originale prevede 200g di gocce di cioccolato e a me sembravano troppe e, inoltre, ho usato cioccolato da fondere, di gran lunga di miglior qualità delle gocce che si trovano in giro.

Godetevi i vostri Pasticci ed alla prossima.

Besos.

2 Commenti

  1. Irene

    Io li ho assaggiati, proprio quelli di Silvia, ottimisssssimi e ora mi becco la ricetta, perchè i miei bimbi (anche quallo che non mangia le mie torte) l’hanno richiesta vivamente. Grazie Silvia, sia del biscotto che della ricetta!

  2. Silvia Pasticci (Autore Post)

    Grazie! mi raccomando non scordarti di usare il lievito (o farina autolievitante) perchè è proprio quello il segreto dei biscotti che solo così rimangono croccanti fuori ma morbidosi dentro. Mi faccio un thè e ne addento un altro!

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *