Silvia Pasticci

Costine di maiale marinate.

costine di maiale marinate
Print Friendly, PDF & Email

 

Costine di maiale marinate.

Costine di maiale marinate.

Vi sconsiglio vivamente le costine di maiale marinate se: 1. avete il colesterolo alto (proprio vietate per voi…) e 2. volete un piatto da fare al volo (non ci piove, siccome in Italia non si trovano le costine marinate “Spanish style” dovrete marinarvele voi e ci voglio due giorni, in più non le costine non cuociono in poco tempo).

 

 

Fate le premesse di sopra vi posso solo dire che queste costine di maiale marinate sono nate per voi se: 1. siete sotto peso (poca carne così grassa, e così buona), 2. vi piacciono i sapori forti (anche se non sono poi così forti) e 3. vi piace mangiare con le mani (niente posate e, mi raccomando, niente tovaglioli di lino pregiato).

 

 

Volete provare la mia marinata alla spagnola con la quale fare anche la lonza o altri pezzi di carne di maiale?

 

costine con patate

Buooooone con le patate…

 

Costine di maiale marinate.

 

 

Per far marinare 16 costine (un secondo piatto per 4 persone):

 

 

4 cucchiai di paprika di buona qualità.

 

3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva.

 

1 cucchiaio di sale fino.

 

1 cucchiaio di origano.

 

3 spicchi d’aglio tritati molto piccoli o schiacciati con lo spremiaglio.

 

 

Per il contorno di patate:

 

 

4-5 patate grosse.

 

Olio extravergine d’oliva.

 

Sale fino.

 

 

Iniziate mescolando tutti gli ingredienti della marinatura, si formerà una specie di pasta che dovrete ungere (guanti usa e getta, mi raccomando!) sulle costine di maiale stando bene attenti a spalmare la marinatura da tutte le parti, non deve rimanere nessun punto non spalmato.

 

 

Mettete le costine di maiale marinate in un contenitore ermetico e mettete in frigo, se il vostro contenitore non chiude molto bene o avete paura che disperda degli odori in frigo potete tranquillamente mettere il contenitore in una o due buste di plastica.

 

 

Passati due giorni lavate bene le costine di maiale marinate per togliere l’eccesso e infornate per un’ora a 180°C tenendo la teglia ben coperta con della carta stagnola per lasciare i succhi al interno. Intanto, sbucciate una patata grande tagliata a spicchi per ogni comensale e infornatele con poco olio e poco sale quando sia passata mezz’ora da che avete messo in forno le costine di maiale marinate. Passato quel tempo le costine sono “mangiabili”, la carne è tenera ma non sfiziosa perchè non sarà dorata e le patate un po’ al dente.

 

 

Estraete dal forno entrambe le teglie e passate le costine alla teglia delle patate scolando bene il liquido di cottura che sia rimasto alle costine. Adagiate le costine in superficie e mettete in forno per ancora una quarantina di minuti o finchè la carne delle costine di maiale marinate non si sarà ritirata un po’ dal osso e sarà bella dorata.

 

 

Godetevi i vostri Pasticci ed alla prossima, o anche su facebook!

 

 

Besos.

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *